Registro Italiano MINI Classica

Resoconto 6° Trofeo della Secchia Rapita

6° Trofeo della Secchia Rapita giunto al termine, sono state due bellissime giornate, anche il tempo è stato dalla nostra parte, regalandoci sole il sabato e appena appena due gocce la domenica, la sera è cambiata un pochino la situazione ma ne parliamo dopo…..

Il ritrovo è stata nella magnifica piazza Grande di Modena, gremita di auto storiche di tutti i modelli e gusti, verifiche e consegna numeri nel palazzo del Comune dove potevamo ammirare la Secchia originale.

Appena visto il roadbook che ci hanno consegnato ci siamo un pochino spaventati formato A4 alto circa 3 cm!

Visto il nostro ordine di partenza, abbiamo avuto tempo di fare conversazione con gli altri partecipanti, studiare e prendere informazioni utili su come partecipare al meglio alla prova che ci aspettava.

La prima auto è partita alle 0900 e via via tutte le altre a distanza di un minuto dall’altra fino alla numero 145!

Siamo passati per cascine, caseifici, agriturismi, ville, parchi, centri storici arroccati, colline, castelli, musei, il circuito di Modena con le prove speciali in notturna, più passaggi di rilevamento attraversavamo e più aumentava la passione e la voglia di fare meglio (praticamente poi non avveniva!).

Passaggi cronometrici amalgamati bene anche ad una buona cucina e assaggi di prodotti tipici lungo tutto il percorso, a partire dai ristoranti che ci hanno servito benissimo senza ritardi e dalle piccole aziende che ci offrivano i loro prodotti durante l’attesa per azzeccare il passaggio al centesimo di secondo!!

La prova di due giorni finiva a Castelfranco Emilia dopo 270 km e 78 passaggi cronometrici concatenati!

All’arrivo abbiamo avuto il piacere di conoscere gli amici del M.E.R.C il neo nato Mini Club dell’Emilia Romagna che ci hanno seguito come outsiders.

Lo scontro simbolico tra i 10 migliori Guelfi e 10 migliori Ghibellini è stato molto divertente ad appassionante, è servito anche come messa a terra per tutta la tensione della gara!!

E’ seguita la premiazione nella sala del comune, con tanti trofei, tra i quali Il Trofeo dedicato alla classifica riservata al Registro che terremo un mese io e un mese il mio grande, precisissimo, preparatissimo navigatore Francesco Lauro del Club Mini Mito, e il Trofeo “Maranello Made in Red su e giù per le colline modenesi”, Trofeo istituito in ringraziamento alla Città di Maranello che ha offerto 23 prove valevoli per questa classifica. Il marchio Maranello Made in Red è stato costituito proprio per valorizzare il mondo dei motori e le caratteristiche del territorio.

Ringrazio per la partecipazione la Scuderia VanityAuto ed il Mini Mito Club, e ringrazio in particolar modo UMBERTO FERRARI di Dreaming Classic, organizzatore principale della Secchia Rapita per averci invitato e per aver passato 3 mesi a lavorare per una perfetta e piacevolissima sesta edizione del Trofeo della Secchia Rapita.

Trovate Online la Gallery Fotografica dell’evento QUI.